Come fare felice la vostra donna a letto

imagesSe siete alla ricerca di qualche utile consiglio per far felice la vostra donna sopra (o sotto) le lenzuola, leggete qua: sono infatti proprio le ragazze ad averci fornito un breve elenco dei principali suggerimenti che vorrebbero comunicare ai maschietti e che, per motivi di pudore o di scarsa comunicatività, rimangono spesso inascoltati.

In primo luogo, imparate a conoscere il corpo delle donne: sforzarsi a cercare il punto G è inutile se prima non prendete confidenza con zone più “sicure” per provocare il massimo piacere alla vostra partner (come il clitoride). Inoltre, tenete conto che le posizioni che le donne preferiscono non sono necessariamente quelle più strane (Kamasutra docet) ma semplicemente quelle più “comode”, che possano quindi evitare dolori o fastidi muscolari, e possano permettere di concentrarsi esclusivamente sul godimento.

Ancora, attenzione a non sottovalutare i preliminari: la voglia di arrivare subito al “pezzo forte” potrebbe infatti far dimenticare che la stimolazione del desiderio è estremamente importante. Insomma, i preliminari non sono qualcosa fine a sè stessa, o qualcosa che è limitata alle persone più “romantiche”, ma sono una utilissima base per cercare di aprire nuove strade al desiderio di coppia.

Infine, un ultimo consiglio, probabilmente il più importante: cercate sempre di praticare il sesso sicuro, poichè solamente in questo modo riuscirete a lasciarvi andare con maggiore libertà e, pertanto, con risultati più brillanti. Il sesso senza preservativo garantisce sì una maggiore sensibilità, ma comporta maggiori preoccupazioni durante, e minori soddisfazioni dopo: soddisfazioni che invece sono incrementabili, come il senso di appagamento, se vi è la consapevolezza di aver fatto del sesso sicuro, utilizzando il preservativo.

E voi che ne pensate? Siete concordi con queste regole per il buon sesso? Avete altri consigli che volete condividere con tutti i nostri amici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.