Orgasmo più intenso grazie all’ossitocina

1489972386_1367140177Se volete che il massimo del piacere sia ancora più intenso e profondo, la risposta è una sola: l’ossitocina, l’ormone responsabile del comportamento materno e, da oggi, anche una delle determinanti di un miglior orgasmo per gli uomini. A sostenerlo è uno studio recentemente condotto dalla Hannover Medical School, a margine del monitoraggio sull’appagamento sessuale di 29 coppie sane, che hanno assunto l’ossitocina sotto forma di spray nasale poco prima di avere un rapporto sessuale.

Una volta compiuto l’atto, alle coppie è stato chiesto di annotare le proprie sensazioni durante l’amplesso, e consegnare poi l’integrale materiale ai ricercatori. Ebbene, dalla ricerca è emerso che le coppie che hanno assunto l’ossitocina (ad alcune coppie era invece stato somministrato del placebo) hanno altresì manifestato un maggior appagamento sessuale una volta terminato il rapporto, mentre gli uomini hanno omogeneamente dichiarato di aver avuto un orgasmo molto più intenso grazie all’assunzione del sopracitato ormone.

In ogni caso, attenzione a non fare confusione: l’ossitocina permette di conseguire dei benefici in ambito sessuale, ma non ha alcun effetto per quanto concerne l’incremento del desiderio sessuale o l’eccitamento sessuale che invece si può provare con il viagra & co. Non  è inoltre stato ancora dimostrato che l’ossitocina possa supportare i maschi nella risoluzione dei loro problemi sessuali, come ad esempio accade con le disfunzioni erettili o la perdita di desiderio.

Ad ogni modo, un nuovo sotto-segmento di ricerche e di studi è stato lanciato. Nel corso dei prossimi mesi seguiranno certamente nuove osservazioni e nuove sperimentazioni di questo ormone “miracoloso”: siamo certi che i maschietti che desiderano un piacere più profondo durante l’atto sessuale sapranno drizzare bene le orecchie, e rendersi pronti ad accogliere tutti gli aggiornamenti di questa interessante “scoperta”. Vi terremo informati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.