Sesso di gruppo, è un tabù?

sesso2Il sesso di gruppo è un’attività sessuale nella quale le persone partecipanti sono almeno 3. Un’attività che può essere molto divertente e stimolante, e che potrà certamente appagare quelle che sono le esigenze sessuali da parte di un crescente numero di amatori che decide di provare l’ebrezza di far del sesso con la propria partner e con uno o più “estranei” alla coppia, o direttamente con due o più persone con le quali non si intrattiene alcun legame.

Generalmente legato alla parola “orgia“, il sesso di gruppo è in realtà un’attività molto più “complessa” di quanto si possa apparentemente pensare. È ad esempio sbagliato pensare che il sesso di gruppo “obblighi” i partecipanti all’atto di penetrazione, visto e considerato che qualcuno potrebbe partecipare semplicemente masturbandosi o praticando del sesso orale, o coinvolgendosi nel rapporto con delle varie forme di stimolazione. Le penetrazioni possono essere quindi una o più di una, nei confronti di persone dell’altro sesso o – per chi vuole – dello stesso sesso.

Insomma, il sesso di gruppo sembra avere un’unica grande regola: il rispetto delle volontà e dei piaceri altrui. Stabilito questo elemento prioritario, ci si può sbizzarrire dandosi alla pazza gioia!

Ad integrazione di quanto precede, possiamo inoltre ricordare come gli incontri per sesso di gruppo sia in realtà declinabili in diverse forme “tecniche”. Si parla ad esempio di gang bang quando il sesso di gruppo è orientato nei confronti di un uomo o una donna, che diventa il centro delle attenzioni sessuali di più persone, oppure gli scambi di coppia, dove spesso lo scambio si consuma tutti insieme sullo stesso letto, o ancora di bukkake, una pratica di origine asiatica, in cui più uomini eiaculano su una donna o su un uomo.

Le fantasie sessuali di gruppo sono comunque molteplici e… con un pizzico di abitudine e di creatività non avrete certamente difficoltà nell’individuare la vostra preferita!

One Response

  1. ercole 13 settembre 2014

Lascia un Commento